19/04/19 CORSO DI FORMAZIONE: “LA QUALITÀ DELLA MICROSTUTTURA DELL’OSSO E LE SUE APPLICAZIONI CLINICHE”

BTL srl prosegue nell’attività di formazione in ambito medico.

Il 19 aprile 2019 dalle 14.00 alle 18.15 si svolgerà presso il PALACE HOTEL MODERNO di Pordenone il corso: “LA QUALITÀ DELLA MICROSTUTTURA DELL’OSSO E LE SUE APPLICAZIONI CLINICHE“.

Corso ECM in fase di accreditamento (Outsphera srl Provider ECM – n.5508).

Il corso è rivolto a TUTTE LE SPECIALIZZAZIONI MEDICHE, in particolare a MEDICI DI MEDICINA GENERALE, ENDOCRINOLOGI, GINECOLOGI, MEDICI RADIOLOGI, ORTOPEDICI, FISIATRI, GERIATRI, REUMATOLOGI, ONCOLOGI e ODONTOIATRI e si propone di approfondire le conoscenze relative alla qualità della microstruttura ossea e del modello di valutazione dell’indice strutturale (BSI, Bone Structure Index) e dei suoi campi di utilizzo.

Read More

SEDAZIONE COSCIENTE CON PROTOSSIDO DI AZOTO IN ODONTOIATRIA: OBBLIGO DI FORMAZIONE BLSD PER GLI OPERATORI

La tecnica anestesiologica della sedazione cosciente tramite protossido di azoto si sta diffondendo in numerosi studi odontoiatrici: il paziente rimane vigile durante tutta la seduta, ma avverte una sensazione di tranquillità e benessere e una riduzione della sensibilità al dolore.

Questa tecnica è rivolta ai pazienti particolarmente ansiosi o ai bambini sopra i 4 anni poco collaborativi per cui stress o paura possono impedire di sottoporsi a un trattamento odontoiatrico.

L’effetto è immediato e svanisce al termine della seduta.

La sedazione cosciente è una procedura sicura, che prevede l’inalazione di una miscela di ossigeno e azoto che non viene metabolizzata dall’organismo e viene completamente eliminata dopo la respirazione, aiuta il paziente ad avere un approccio più sereno alle cure grazie alla mancata percezione del dolore e aumenta quindi la sua tranquillità e la sua fiducia.

Read More

LEGGE DI BILANCIO 2019: AUMENTANO LE SANZIONI IN AMBITO SICUREZZA E VENGONO RAFFORZATE LE ATTIVITÀ DI VIGILANZA

La legge di bilancio 2019 (Legge 30 dicembre 2018, n. 145) – con l’articolo 1 comma 445 aumenta del 10% le sanzioni in ambito sicurezza sul lavoro relative al D.lgs.81/08.

Le maggiorazioni sono raddoppiate se nei tre anni precedenti il datore di lavoro è stato destinatario di sanzioni amministrative o penali per i medesimi illeciti.

Viene inoltre previsto un rafforzamento dell’attività di vigilanza dell’Ispettorato Nazionale del Lavoro mediante l’assunzione di 930 ispettori.

È quindi sempre più importante non sottovalutare gli obblighi previsti in ambito sicurezza al fine di tutelare i propri dipendenti, garantendo un ambiente di lavoro sicuro, monitorando la corretta formazione e informazione di tutto il personale, la conformità di tutti gli impianti e attrezzature, l’aggiornamento e verifica di tutta la documentazione, attuando una politica di costante miglioramento rispetto a questi temi.