SEDAZIONE COSCIENTE CON PROTOSSIDO DI AZOTO IN ODONTOIATRIA: OBBLIGO DI FORMAZIONE BLSD PER GLI OPERATORI

La tecnica anestesiologica della sedazione cosciente tramite protossido di azoto si sta diffondendo in numerosi studi odontoiatrici: il paziente rimane vigile durante tutta la seduta, ma avverte una sensazione di tranquillità e benessere e una riduzione della sensibilità al dolore.

Questa tecnica è rivolta ai pazienti particolarmente ansiosi o ai bambini sopra i 4 anni poco collaborativi per cui stress o paura possono impedire di sottoporsi a un trattamento odontoiatrico.

L’effetto è immediato e svanisce al termine della seduta.

La sedazione cosciente è una procedura sicura, che prevede l’inalazione di una miscela di ossigeno e azoto che non viene metabolizzata dall’organismo e viene completamente eliminata dopo la respirazione, aiuta il paziente ad avere un approccio più sereno alle cure grazie alla mancata percezione del dolore e aumenta quindi la sua tranquillità e la sua fiducia.

Read More